La nurturing care per lo sviluppo infantile precoce

Il documento è stato prodotto dall’OMS, dall’Unicef, dalla Banca Mondiale e dalla Partnership per la Salute materno-infantile – una coalizione che raggruppa centinaia di enti di ricerca, Fondazioni, ONG e società professionali – attraverso un ampio processo di consultazione che ha coinvolto centinaia di esperti e istituzioni.

Rappresenta una tappa fondamentale di un percorso lungo più di vent’anni durante i quali una mole crescente di evidenze scientifiche in campi disciplinari diversi, dalle neuroscienze all’economia, ha cambiato radicalmente il nostro modo di concepire lo sviluppo precoce del bambino (early child development ECD), facendoci comprendere i danni provocati dalla mancanza di opportunità di sviluppare appieno il potenziale di sviluppo nei primi anni, i vantaggi degli interventi precoci, e quindi la necessità di investire maggiormente in salute, nutrizione, educazione precoce, protezione sociale in questo periodo cruciale della vita.

In allegato è disponibile la traduzione italiana La nurturing care per lo sviluppo infantile precoce a cura di di Anduena Alushaj e Giorgio Tamburlini (CSB onlus).

Documento originale: World Health Organization, United Nations Children’s Fund, World Bank Group.
Nurturing care for early childhood development: a framework for helping children survive and thrive to transform health and human potential. Geneva: World Health Organization; 2018. Licence: CC BY-NC-SA 3.0 IGO.

Il documento originale può essere reperito alla pagina:
www.who.int/maternal_child_adolescent/child/nurturing-care-framework/en

La nurturing care per lo sviluppo infantile precoce

Documento PDF - 864 KB

13/11/2018